TAURINA-BROS1La band Electro-Rock-Rap toscana, Taurina Bros, ci parla dell’ottimo album d’esordio ‘Viaggio Famelico’ (Taurina Bros e Baby Angel / House of glass), della loro orgia di pensieri colorati e psichedelici, di “rimboccarsi le maniche e mettersi un tour bus sotto le chiappe” e del…Viaggio Famelico Space-ship .




Salve ragazzi, prima di tutto, ci descrivete il vostro sound in 5 parole?

Rap e ogni altra musica.

Ci parlate un po’ del vostro album d’esordio VIAGGIO FAMELICO?

“Viaggio Famelico” è un’avventura di quelle che non smetteresti mai di vivere. E’ stato così fin dall’inizio quando abbiamo cominciato a registrarlo. Ci sentivamo baciati da una sorta di grazia cosmica perché riuscivamo a comporre brani che ci piacevano uno dietro l’altro.

In poco più di tre mesi abbiamo concluso l’album e abbiamo ricevuto le prime proposte discografiche. “Viaggio Famelico” è un album variegato da molti generi musicali rivisitati in chiave Rap, sia “new school” che “old school”, un mix che ci ha portato molta fortuna fino ad ora e che non abbandoneremo nei prossimi lavori, sperando che continui a darci altrettante soddisfazioni.

Perche’ quel titolo? Di quale VIAGGIO FAMELICO parlate?

Questo brano è stato scritto nella tarda notte di un sabato sera alcolico.
“Viaggio famelico” è diventata poi un’espressione che utilizziamo amichevolmente per descrivere circostanze deliranti, e solo in seguito il titolo dell’album. Descrive un vortice di stati d’animo, un’orgia di pensieri, un tunnel colorato e psichedelico per saziare una mente “famelica”.

‘Libera Il Ribelle’ è stato in vetta, al primo posto, nella top ten dei “Bestseller hip hop e rap” su Amazon.it, ve lo aspettavate?

No, non ce lo potevamo nemmeno immaginare. Quello che ci aspettavamo è che ‘Libera il ribelle’ essendo il brano più pop dell’album avrebbe funzionato da spartiacque, ma non che avrebbe scalato già qualche classifica, senza contare che il videoclip deve ancora uscire (uscirà a Luglio). A questo punto ci auguriamo di poter arrivare anche su altre vette.taurina bros2Cosa ne pensate della scena rap-hip hop e anche electro-rock in Italia?

La scena Hip Hop italiana sta vivendo un secondo momento di fertilità e questo ha permesso a molti talenti di farsi strada, ha messo in comunicazione il mondo underground dell’hardcore con i canali più popolari e questa non è cosa da poco. Non possiamo dire lo stesso dell’elettro-rock che continua a sopravvivere ma non germoglia in qualcosa di nuovo. Tuttavia possiamo adoperarci e augurarci che le cose cambino come è stato per il Rap.

Cosa vi ispira a fare musica?

Un testo può nascere da una semplice parola detta da un amico, da una discussione, da una situazione reale o da un film, oppure da un’immagine, che sia un quadro o una fotografia. Non ci sono regole.

Per scrivere, per trovare l’ispirazione basta osservare e catalizzare quello che ogni momento della vita ci offre.

Qualche volta ti sembra di non trovare niente ed è perché si è saturi, allora basta uscire un poco dallo stagno quotidiano per avere l’ ispirazione. Quando hai accumulato abbastanza stimoli è facile riversarli in un brano. Siamo come delle nuvole che continuamente si caricano e scaricano tutto al di fuori…

Che musica ascoltate?

Probabilmente il genere che ascoltiamo di meno è proprio il Rap. Ascoltiamo molto rock, dal Blues, Country fino all’Hard Rock e anche generi estremi. Ci piace la musica Inglese, dai classici fino all’underground Londinese. E poi sicuramente la musica elettronica in molte sue sfaccettature quali Drum and Bass, Trance, Electro House, Dubstep, Chillout ecc. ecc.

E’ importante suonare dal vivo per una band come la vostra?

Fondamentale. In questa era del digitale il musicista che sopravvive è quello che si suona dal vivo. Questo è uno degli aspetti positivi della musica libera: chi vuole la pagnotta non potrà più rimanere seduto a guardare il conto in banca lievitare per i diritti e le vendite, come accadeva fino a quindici anni fa, ma dovrà rimboccarsi le maniche e mettersi un tour bus sotto le chiappe per portare la sua musica dai suoi fan ed eseguirla bene nelle serate dal vivo.

A quando delle date live?

Il tour è stato cancellato a causa del ritardo del disco ma contiamo di cominciare a calcare i palchi italiani il prima possibile. Il nostro calendario di date live verrà pubblicato sul nostro sito e sui social network appena pronto.

Quale e’ il vostro sogno nel cassetto?

Il nostro sogno nel cassetto è quello di entrare a bordo della Viaggio Famelico Space-ship, chiudere il resto del mondo fuori, e viaggiare ai confini della musica fino alla fine dei nostri giorni.

taurinabros.it
facebook.com/TaurinaBros
twitter.com/TaurinaBros

Di Fabrizio Belluschi ©FAMEMAGAZINE.co.uk