RAPHAEL GUALAZZI & THE BLOODY BEETROOT: UN CROSSOVER PERFETTO SUL PALCO DELL’ARISTON

Rafale e Bob1Dal dialogo affascinante e unico tra due mondi musicali differenti nasce la sorprendente unione tra Raphael Gualazzi, cantautore, compositore, arrangiatore, musicista e produttore e The Bloody Beetroots – Sir Bob Cornelius Rifo, il produttore, musicista e dj italiano.

Un crossover perfetto tra generi e stili diversi che si plasmano in un sound originale e moderno. Le canzoni di Raphael Gualazzi e Bloody Beetrots che verrano presentate a Sanremo 2014 sono ‘Liberi O No’ e ‘Tanto Ci Sei’.


I due artisti dal successo internazionale, si incontrano in un progetto assolutamente inedito dove jazz, elettronica, blues e classica insieme, prendono nuova vita. Un connubio tra due personalità artistiche distanti ma perfettamente compatibili, che danno prova di un eclettismo stupefacente.


Con alle spalle esperienze musicali diverse, ma un background comune legato alla musica classica e alla passione per la sperimentazione, Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, portano sul palco dell’Ariston un progetto che è un incontro tra due realtà lontane ma capaci di un accordo eccezionale.

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.


*