I rifugiati siriani arrivano in Turchia portando nulla con sé. Con la carta prepagata #ESSN possono acquistare i primi beni essenziali…

Il programma chiamato – #ESSN, the Emergency Social Safety net – indetto dall’Unione Europea (EU) e United Nations World Food Programme (WFP), è stato avviato, con il lancio di una carta di debito pre-pagata che in maniera pratica, aiuta i rifugiati a pagarsi tutto quello che è necessario per creare una casa e comunque una vita decente.

A questo progetto hanno fatto parte un gruppo di illustratori Europei, specializzati in libri per bambini.

Lo scopo del progetto e fondamentalmente di sensibilizzare l’opinione pubblica, sulla visione della realtà dei rifugiate dal punto di vista dei bambini…Oggetti di tutti i giorni come un orsacchiotto, un libro di favole, uno spazzolino per i denti oppure un paio di scarpe, che diventano modo di assaporare casa e una vita normale che ogni bambino ha diritto di vivere.

Guarda le illustrazioni su essncard.com