Ruggeri 6 b“Ho costeggiato dirupi profondi, seguendo sirene di mari di mondi…
Ho camminato su lame taglienti, malgrado le corde strappate coi denti…
E ora che sono più solo di prima, la barca nel porto legata alla cima è uno scheletro nero antracite che dondola lento sul mare…”
(da Il Capitano di E. Ruggeri)

Enrico Ruggeri presenta ‘Il Capitano’ dicendo: “È una di quelle canzoni che vengono scelte dalla gente”.enrico ruggeri3Il suo secondo singolo dell’ultimo album, e’ un brano forte e trascinante, con il quale Enrico e la band aprono i concerti di ‘Frankenstein’. Questa splendida canzone racconta la vita in quanto avventura, sfida, confronto con sé stessi e la propria coscienza, attraverso un tessuto rock in cui le chitarre sottolineano l’intensità delle parole.

twitter.com/enricoruggeri