cool tour1Cool Tour, l’interessantissimo magazine culturale quotidiano di Rai 5, dedicato ai temi e ai personaggi di tendenza della musica, arte, cultura, società, in onda ogni sera a mezzanotte, risponde alle nostre domande:

Prima di tutto anche se e’ una frase cliche’…complimenti per la trasmissione!

Grazie

Come vi e’ venuta l’idea per un programma/Magazine culturale quotidiano come il vostro?

Il mastermind del progetto è Paolo Giaccio, già autore di trasmissioni seminali come Mister Fantasy e Odeon. L’idea che Rai 5, la rete culturale della Rai, non avesse un magazine dedicato ai temi e ai personaggi di tendenza della società e dello spettacolo sarebbe stato davvero un controsenso!

ANTEPRIMA COOL TOUR. C’è un Paese che lavora, che produce idee e innovazione, che preferisce l’ottimismo al pessimismo, crede nel futuro e scommette su se stesso e sulla sua voglia di vincere: è quello protagonista di “Cool Tour speciale Start Up”, in onda su Rai 5 domani all’1.05. Con Francesca Lancini.

ANTEPRIMA COOL TOUR. C’è un Paese che lavora, che produce idee e innovazione, che preferisce l’ottimismo al pessimismo, crede nel futuro e scommette su se stesso e sulla sua voglia di vincere: è quello protagonista di “Cool Tour speciale Start Up”, in onda su Rai 5 domani all’1.05. Con Francesca Lancini.

Nel vostro team avete Carlo Massarini, il suo programma ormai storico “MR. FANTASY” (dal 1981 al 1984 – prima dell’avvento dell’internet), porto’ in Italia per la prima volta la cultura dei video musicali e fece conoscere tanti nuovi artisti Italiani e stranieri. COOL TOUR MUSICA lo fa’ adesso molto bene, come e’cambiata la musica in TV da allora ?

Ce n’è sempre di meno e la tv non è più fonte principale per i fruitori e appassionati di musica. E’ proprio per questo che Cool Tour Musica offre ben due appuntamenti: da un lato, Classic Rock, la puntata condotta da Carlo Massarini per riscoprire piccoli e grandi capolavori del rock; descriverne la parabola e analizzarne la permanenza. Dall’altro After Midnite, un flusso atmosferico, notturno e avvolgente, per cogliere gli sviluppi, le rivoluzioni, le contaminazioni e l’evoluzione della musica del XXI secolo. I due appuntamenti sono diversi, ma si completano.

Carlo Massarini con i bravissimi Mumford and Sons

Carlo Massarini con i bravissimi Mumford and Sons

I concerti nella Music Room hanno molto successo. E’ importante mantenere l’aspetto live nel vostro programma?

Si, è importantissima la distinzione tra format “prefabbricati” con musica (spesso) in playback e una trasmissione con un contenuto irripetibile, com’è il live degli showcase di Cool Tour After Midnite.

Chi e’ il vostro tipico spettatore? Sono solo giovani?

Credo che il pubblico sia molto eterogeneo: gli aficionados di Carlo Massarini erano ragazzini negli anni ottanta, il pubblico di After Midnite è quello più giovane e specializzato… insomma, ogni puntata di CoolTour porta con se un pubblico diverso. cool tour4Quante e’importante sostenere la musica indipendente Italiana nel vostro show?

Non facciamo distinzioni tra musica indipendente e non. Qualsiasi cosa che passi nella nostra music room è stata ascoltata, valutata, e infine scelta perchè Paolo Giaccio e il team ci credono. Può essere una band autoprodotta, come un artista con una major alle spalle. Ma se ci crediamo, lo facciamo passare.

Come vi sembra la scena musicale indipendente in Italia?

Cosa significa musica indipendente oggi? Indipendente da cosa? Il panorama è talmente liquido da renderlo difficile da valutare in poche parole… La scena è, in ogni caso, ricchissima e molto varia. Stupisce anche il numero di giovanissime band con la grande capacità di fotografare il mondo che le circonda: Lo Stato Sociale, I Cani

Avete mai pensato ad un festival musicale organizzato da COOL TOUR MUSICA?

No! Siamo una piccola (ma grande!) squadra e non avremmo le risorse necessarie per organizzare un festival. Se qualcuno però ce lo proponesse, ci potremmo anche pensare!cool tour3Cosa manca o cosa non manca ad artisti Italiani per sfondare all’estero?

Non so rispondere. Bocelli, ad esempio, è italiano e ha molto successo all’estero. Ma credo che nessuno della redazione musicale di Cool Tour Musica abbia un suo disco…

E’ facile o difficile promuovere cultura in Italia oggi?

Difficilissimo perchè non c’è un grande interesse, nè a recepirla, nè a diffonderla. E’ per questo che reti e trasmissioni come RAI 5 e CoolTour vanno sostenute.

Quanto e’ importante avere un TV show come COOL TOUR MUSICA alla Rai?

Perchè la musica E’ IMPORTANTISSIMA! E noi la sappiamo raccontare.

Vi piacerebbe avere COOL TOUR MUSICA in prima serata? Oppure preferite rimanere
un tv show cult di notte?

Preferiamo restare un tv show di culto. Pochi, ma buoni!

facebook.com/rai5cooltour

Intervista a cura di Fabrizio Belluschi ©MONDOITALIANEWS.com